Profilo

Dott. Egidio T. Errico

Mi laureo in Medicina e Chirurgia nel 1979 a Napoli, con 110 e lode e discutendo una tesi sperimentale in neurologia, pubblicata dall’Università.

Nel 1983 mi specializzo in Neurologia, e quindi, nel 1987 in Psichiatria, sempre a Napoli e riportando in entrambe le specializzazioni il punteggio massimo di 50/50.

Dal 1980 al 2002 lavoro ininterrottamente prima presso l’Ospedale di Nocera Inferiore, quindi presso l’ASL di Salerno ricoprendo diversi incarichi, da quello iniziale di assistente medico a quello di aiuto dirigente del Servizio Psichiatrico di Salerno, assumendo anche funzioni direttive e organizzative presso il Coordinamento Generale della Psichiatria dell’ASL Salerno 2. In ambito privato esercito stabilmente la professione di psicoanalista dal 1990 ad oggi, avendo negli anni 80 iniziato il mio training di formazione psicoanalitica presso la Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica. Nell’ambito di tale percorso mi sono sottoposto ad analisi personale e didattica della durata di sette anni con il dott. Francesco Conrotto, psicoanalista didatta della Società Italiana di Psicoanalisi e ho sostenuto numerose supervisioni e analisi di controllo con psicoanalisti riconosciuti, l’ultima con il dott. Antonio Di Ciaccia della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi e della Società Mondiale di Psicoanalisi Lacaniana, e presidente dell' Istituto Freudiano.

 

Il mio crescente interesse per la pratica psicoanalitica, che potevo con sempre maggiore convinzione riconoscere, anche sulla base della mia esperienza professionale, come una modalità particolarmente efficace nel trattamento del disagio psichico, mi ha portato alla decisione, nel 2001, di lasciare volontariamente il Servizio Pubblico per dedicarmi esclusivamente all’attività privata nel mio studio di piazza Portanova a Salerno, dove ricevo per appuntamento.

 

Dal 1994 sono socio della Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica (SIPP), e della European Federation for Psychoanalytic Psychotherapy (EFPP). Nel 2004 ne divento Ordinario e dal 2005 sono nominato docente presso il relativo Istituto di Formazione per psicoanalisti, riconosciuto dal Ministero della Università e Ricerca.

 

Dal 1999 sono membro della National Association for the Advancement of Psychoanalysis (NAAP), che riunisce al suo interno gli psicoanalisti più qualificati di molte Società Psicoanalitiche a diffusione mondiale e con sede a New York City.

 

Dal 2005 al 2006 ho svolto un ciclo di Seminari di clinica psicoanalitica agli allievi del I anno della Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica del II Policlinico dell’Università degli Studi di Na-poli “Federico II”, su invito dell’allora Direttore Prof. Paolo Valerio.

Dal 5 aprile 2016 sono Membro aderente della Associazione Lacaniana di Napoli

 

Da anni conduco gruppi di formazione e di approfondimento clinico a giovani allievi candidati alla professione della psicoterapia psicoanalitica.

Ho partecipato a innumerevoli convegni di rilevanza nazionale e internazionale, in molti casi anche come relatore e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche, tra cui:

 

LA PSICOTERAPIA DEL SERVIZIO: UN NUOVO ORIZZONTE TRASFORMAZIONALE. Spazi della mente, anno IV, n° 10, gennaio - dicembre 1992

 

LA MALAFEDE TRA STRUTTURA E FUNZIONE. In “Il paziente che mente” Franco Angeli, 2004

 

IL CAMPO DEL COLLOQUIO: STRUTTURA, METODOLOGIA, FINALITÀ E DIFFICOLTÀ DEI COLLOQUI PRELIMINARI. In Quaderno della Sezione Regionale SIPP Campania-Puglia n.1 giugno 2005.

 

IL (NON) LAVORO DELL’IO NELLE PERVERSIONI E LA CONCLUSIONE DELL’ANALISI. Psicoterapia Psicoanalitica. 1/2009. Borla, Roma

 

RIFLESSIONI TEORICO-CLINICHE SU ALCUNI FUNZIONAMENTI PSICOTICI E POSSIBILI IMPLICAZIONI NELLA CURA. Psicoterapia Psicoanalitica. 2/2010. Borla, Roma

 

IL DISCORSO ISTERICO: ATTO DI FONDAZIONE DELL’INCONSCIO. RIFLESSIONI SU UN PARADOSSO SOVVERSIVO. Psicoterapia Psicoanalitica. 2/2013. Borla, Roma

Share by: