La famiglia (N. Terminio)

La famiglia (N. Terminio)

La famiglia, in ambito psicoanalitico, così come negli studi di storia e antropologia, non è mai riducibile ad una unità naturale, dove avviene cioè soltanto la riproduzione biologica degli individui, ma è il luogo dove un soggetto incontra il proprio destino, nel bene e nel male. L’essere umano non è il frutto di una causa biologica, si configura semmai come l’effetto di due cause, o, meglio, del rapporto tra quelle due cause che sono il padre e la madre. Il bambino è la verità del legame che unisce i due genitori.

Share by: