Il paradosso della psichiatria

Il paradosso della psichiatria

Chi fa ricorso alla prescrizione degli psicofarmaci è solo lo psichiatra, figura medica alquanto paradossale, perché specialista dell'unica branca della medicina che non potendo individuare il sintomo come segno (come invece è per la medicina) perché non saprebbe dire di quale guasto sarebbe segno, né potendolo concepire come simbolo/metafora (come invece è per la psicoanalisi) perché non può sapere cosa possa rappresentare, si trova costretta a considerare il sintomo, quale esso sia (ansia, depressione, fobia ecc.) di per se stesso malattia, la cui cura è solo il farmaco ad hoc. Per questo per la psichiatria il farmaco non è una cura sintomatica. È la cura radicale. Il resto è chiacchiera.

Share by: